ANALISI CONDENSE – SUPERFICIALI INTERSTIZIALI MUFFE

ANALISI CONDENSE E MUFFE – RILEVAMENTO PRESENZA E TIPOLOGIA SALI

Rilevamento presenza di spore e microrganismi, umidità, degrado superficiale, alterazioni cromatiche.

Analisi dei fenomeni di condensa superficiale ed interstiziale, presenza di muffe, spore e contaminazione batteriologica, umidità, ponti termici, ventilazione degli ambienti interni.

Analisi microscopiche; tecnologie di risanamento; bonifiche di superfici contaminate.

Saverio Bevilacqua
Saverio Bevilacqua

RILEVAMENTO UMIDITA’ E MUFFE IN CASA

La presenza di muffe negli ambienti abitati, costituisce un rilevante problema igienico-ambientale, per effetto della contaminazione di superfici (pareti e soffitti), arredi, tendaggi e oggetti in essi presenti. Generalmente essi derivano da una serie di concause dovuti a difetti costruttivi, errori di progettazione, scarsa ventilazione, errori comportamentali dell’abitare. Tali concause, molto spesso determinano seri rischi per la salute umana, con il proliferare di specifiche patologie a carico della cute e dell’apparato respiratorio (allergie ed irritazioni cutanee, pruriti, asma bronchiale, bronchiti croniche).

ANALISI E BONIFICA IN AMBIENTI INTERNI

Si eseguono analisi strumentali in sito (termografie, termoflussometria, microclima, microscopia ottica), campionamenti e analisi microscopiche e batteriologiche di laboratorio, per determinare il livello di contaminazione delle superfici e la tipologia della/e specie fungina/e.

Si realizzano interventi mirati di bonifica delle superfici contaminate; trattamenti di contrasto; proposte correttive delle modalità dell’abitare e dei difetti costruttivi.

ANALISI CONDENSE A BI EFFE 10/11/2018 SUPERFICIALI INTERSTIZIALI MUFFE Italia-Torino 011 6631835