Sclerometria per Calcestruzzo

Valutazione in opera della qualità del  calcestruzzo e lapidee (durezza e resistenza caratteristica) mediante sclerometro professionale digitale, per correlazione all’indice di rimbalzo medio. Valutazioni qualitative a supporto di verifiche, controlli e collaudi di strutture in c.a.

SCLEROMETRIA

Analisi Sclerometrica

La sclerometria è una tecnica d’indagine N.t.D. applicata alle strutture in calcestruzzo, malte di allettamento delle murature e da intonaco.

Nel caso specifico delle applicazioni in strutture di calcestruzzo (cls.), consente di valutare la durezza superficiale in opera dell’elemento stesso e per correlazione di ottenere la stima della resistenza caratteristica a compressione.

L’indagine si esegue con una serie di test con sclerometro per cls. a massa battente opportunamente tarato mediante la valutazione dell’indice di rimbalzo di una sfera metallica contenuta in un apposito cilindro cavo.

La metodologia è di tipo qualitativa, molto versatile, veloce e a basso costo.

La tecnica è utilizzata anche per verificare l’uniformità di consistenza di un elemento edilizio in  cls. con la possibilità di integrarsi o di indirizzare correttamente ulteriori indagini diagnostiche N.t.D. (ultrasuoni, magnetometria) o distruttive (carotaggi). Generalmente è associata alla prova ad ultrasuoni con il metodo SON REB. Il metodo Son Reb è basato sulla combinazione della tecnica ultrasonora con quella sclerometria, abbinando la misura delle velocità di propagazione con l’indice sclerometrico.  In questo modo si sfruttano i vantaggi delle due tecniche (riducendo i margini di incertezza) per valutare con maggiore affidabilità le caratteristiche di resistenza e compressione degli elementi strutturali.

L’indagine sclerometria dovrà essere svolta:

  • In conformità alla norma  UNI EN 12504-2:09;
  • Dovrà essere sempre preceduta dall’indagine pacometrica;
  • Si dovrà sempre redigere un verbale di prova.

Strumentazione utilizzata: Sclerometro digitale a microprocessore, mod. MATEST – C386N (certificato); Incudine di Taratura del tipo HAMMER.

Applicazioni

  • Stima della  resistenza a compressione del calcestruzzo e delle malte
  • Valutazione della durezza superficiale di elementi edilizi (pilastri, travi, muri di sostegno, malte di allettamento e da intonaco, laterizi pieni).

Vantaggi

  • Non invasività del metodo
  • Determinazione immediata dei valori di prova
  • rapidità di esecuzione
  • Contenimento dei costi

RIFERIMENTI NORMATIVI: UNI EN 12504 - 2 : 2009 

OPERATORE di I e II° Liv. CERTIFICATO A NORMA UNI EN ISO 9712/2012 – Certificato  RINA n° 15VE00060P023

CONTATTI

A Bi Effe
Arch. Saverio Bevilacqua
Diagnostica N.D. ed edilizia intregata
EMAIL: info@abieffeimpresa.it
TEL/FAX: 011 6631835
MOBILE: 333 2606949
INDIRIZZO:
Via Canelli, 72 - 10127 Torino
A bi Effe s.n.c. è anche su Facebook

Contattaci

Projected by

Web Agency